Via degli Orfani, 91
00186 - Roma
Tel.: 06.47884804
Cel.: 327.8455000
Lun-Sab 9:00 - 19:30


De astronomia tractatus…

In 4° (285×197 mm.), 1b.+ cc. 8 non num + pp. 847 + cc.16 non num. Legatura in pergamena floscia. Bei capilettera e incisioni, testo a due colonne.

Terza edizione in perfetto stato. Guido Bonatti ( 1210 – 1296 o 1300) è uno dei più famosi astronomi e astrologi del XIII secolo. Fu consigliere, in quanto astrologo e mago, di Guido Novello da Polenta e Guido da Montefeltro. Lavorò al servizio dei comuni di Firenze, Siena e Forlì. Intorno all’anno 1277, scrisse un grande trattato di astronomia e astrologia, dal titolo Liber decem continens tractatus astronomiae, di cui esistono vari esemplari pubblicati in diverse edizioni a stampa: come quelle del 1491, 1506, 1550, dimostrando così il grande interesse che il testo suscitò nei secoli successivi. Sorvolando sulle implicazioni matematiche, vi esponeva gli elementi basilari dell’astronomia araba e tolemaica, aggiungendovi i risultati delle proprie ricerche ed osservazioni, attribuendosi così il merito di aver “individuato 700 stelle, delle quali fino ad allora, non si aveva avuta ancora conoscenza”.

Gardner II

Questo slideshow richiede JavaScript.

Categoria: Astronomia, Scienza
Secolo: 1500-1599