BOGGIO, Giandomenico. Poesie di Giandomenico Boggio dedicate a sua altezza reale Benedetto Maria Maurizio duca del Ciablese.

Torino, nella Reale stamparia, 1784.

In 8°(207×125 mm.); [8], 281, [1] p. ;legatura coeva in marocchino dorato su cartoni alle armi del Re di Sardegna Vittorio Amedeo III. I piatti sono inquadrati da una larga bordura realizzata con filetti e con un ferro a rotella rappresentante una greca (il neoclassico in arrivo); negli angoli ferri floreali, al centro in un serto ovale il grande stemma reale di Vittorio Amedeo III (1726-1796) sorretto da due leoni illoparditi. Dorso con 7 compartimenti, in uno il titolo, negli altri fregi in oro di gusto floreale; tagli in oro , fogli di guardia in carta policroma. Legatura piemontese.

Benedetto Maria Maurizio di Savoia (Reggia di Venaria, 21 giugno 1741 – Roma, 4 gennaio 1808) figlio di Carlo Emanuele III e di Elisabetta Teresa di Lorena divenne Duca del Chiablese, titolo tradizionalmente concesso ai cadetti di Casa Savoia. Sua madre morì nel darlo alla luce. Era noto anche per la sua carriera militare durante le guerre rivoluzionarie francesi. Nel 1795 prese parte com generale dei 12mila piemontesi alla Battaglia di Loano nel tentativo di fermare l’avanzata della Francia rivoluzionaria.Il Boggio (1738-1816) fu un poeta e librettista piemontese che scrisse oltre 60 composizioni di vario genere.Ex-libris di Famiglia inglese del Sussex, antica scheda di libraio applicata, dorso restaurato.

Euro 2.000

Richiesta/Enquire: BOGGIO, Giandomenico. Poesie di Giandomenico Boggio dedicate a sua altezza reale Benedetto Maria Maurizio duca del Ciablese.

    Nome/First Name

    Cognome/Last Name

    Telefono/Phone

    Email (required)

    Libro/Book

    Messaggio/Notes

    Ho letto l’informativa Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi indicate.