PATUZZI, Giovanni, Vincenzo. Trattato della regola prossima delle azioni umane nella scelta delle opinioni: in cui si dimostra la falsità, improbabilità, e assurdità del Sistema Probablistico, e il grave pericolo di chi in pratica lo segue.

Venezia, presso Simone Occhi, 1758.

In 4° (249×185 mm), 2 tomi legati in maniera uniforme. Tomo I°: 28 pp., 420pp.; Tomo II°: 8pp., 480pp.. Legature coeve in marocchino rosso su cartoni alle armi di Papa Clemente XIII (Carlo della Torre Rezzonico-1693-1769, al soglio dal 1758). I piatti sono inquadrati da una larga cornice rettangolare delimitata da filetti dentellati impressa a rotella con il tipico motivo romano ad elementi vegetali ed architettonici stilizzati. Dagli angoli si dipartono dei fregi a fiori, foglie, ramages, stelline e punti pieni. Al centro le grandi armi del papa sormontate dal triregno sorretto da due angeli e completamente circondate da ferri a festoni floreali. Dorso a 6 nervi, con titolo e fregi a ferro a ventaglio. Tagli in oro, fogli di guardia in carta policroma. Antichi ex libris manoscritti.

Prima edizione. Il Patuzzi (1700-1769) domenicano veronese, in questa sua opera maggiore tratta della Filosofia Probabilistica sia antica che contemporanea, la raffronta con la teologia morale cattolica ed entra in parte in polemica con vari autori.

Euro 4.000

Richiesta/Enquire: PATUZZI, Giovanni, Vincenzo. Trattato della regola prossima delle azioni umane nella scelta delle opinioni: in cui si dimostra la falsità, improbabilità, e assurdità del Sistema Probablistico, e il grave pericolo di chi in pratica lo segue.

    Nome/First Name

    Cognome/Last Name

    Telefono/Phone

    Email (required)

    Libro/Book

    Messaggio/Notes

    Ho letto l’informativa Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi indicate.