TROJANO, Lorenzo Bartolomeo. Raccolta di attestati diversi…

Roma, Antonio De’ Rossi, 1735.

In 4° (230 x 167 mm); [8], 38, [2] pagine. Frontespizio a caratteri rossi e neri con le armi di Clemente XII incise in rame, capilettera incisi; legatura romana coeva in marocchino dorata su cartoni alle armi di  Muley Achmet, Principe del Marocco (il cui nome da cristiano fu Trojano, Lorenzo Bartolomeo). I piatti sono inquadrati da una semplice cornice realizzata da un doppio filetto che si raccorda in diagonale con la seconda cornice che delimita il campo centrale, agli angoli interni ferri di varie forme, al centro le armi del Principe sormontate da una Corona Reale e circondate da ferri floreali a volute. Opera in buono stato seppur con qualche fioritura marginale.

Come il lungo titolo ci spiega, quest’opera fu stampata per attestatre che “Lorenzo Bartolomeo Luigi Troiano principe di Marocco è quello stesso che venne da quei regni col nome di Muley Achmet figlio di Muley Abensar figlio di Muley Ismael Sciriffo Amir Almuminin re del Marocco”. Muley Abenasar morì nel 1712 lasciando Mualy Achmet erede. Costretto alla fuga, egli si rifugiò a Roma ma dovette raccogliere prove e documenti per dimostrare la sua identità, assumendo al contempo il cognome Trojano dal suo padrino di battestimo, il Cardinale Acquaviva d’Aragona. Al volume è unito interessante articolo di Camillo Brunetti che riassume questa complessa e affascinante vicenda.

Euro 2.500

Richiesta/Enquire: TROJANO, Lorenzo Bartolomeo. Raccolta di attestati diversi…

    Nome/First Name

    Cognome/Last Name

    Telefono/Phone

    Email (required)

    Libro/Book

    Messaggio/Notes

    Ho letto l’informativa Privacy e acconsento al trattamento dei miei dati personali per le finalità ivi indicate.